Video

Abramovic e Adidas insieme?

Dopo aver ballato con Jay Z, dopo aver collaborato con Lady Gaga, ora Marina Abramovic si spinge ancora più in là per confezionare il brand del suo Mai, l’istituto da lei fondato. La notizia difatti è quella di una collaborazione con il marchio Adidas per sponsorizzare la FIFA World Cup Brazil 2014. Tre minuti di short film con cui l’artista rimette in scena Work relation, una performance realizzata con Ulay nel 1978. Un’arena che sembra un campo sportivo, percorsa avanti e indietro da 11 performer che trasportano in coppia dei mattoni, indossando vestaglie con suscritto il logo del Marina Abramovic institute e, ovviamente, scarpe da ginnastica firmate Adidas. Nel mezzo delle riprese in bianco e nero rimbomba fuori campo la voce della Abramovic che spiega le regole del “gioco”. La performance si presenta da un lato come gioco, dall’altra come lavoro artistico, dall’altra ancora come prodotto commerciale. La conclusione espressa dall’artista si vuole ricollegare al senso del mondiale di calcio: «The chain is the most efficient message. The chain has the most endurance. The chain stays forever».

Commenti