I non illusi errano

Milano

Inaugura oggi, 13 maggio, nella nuova galleria Tile project space di Milano, la personale di Alessandro Quaranta. Artista torinese che, nella sua pratica, parte dal video per sconfinare nella perfomance e utilizza il media come elemento di relazione tra il pubblico e il mondo esterno. L’artista re-veicola lo sguardo dello spettatore attraverso l’occhio meccanico della macchina da presa, modificando in un continuo riposizionamento del sé, gli abituali filtri visivi. Per lo spazio milanese, Quaranta presenta I non illusi errano, opera site-specific nata per creare un ponte tra esterno e interno dello spazio espositivo. In questo dialogo lo spettatore è inserito, così, in un processo di spaesamento in cui la visione è costantemente alterata e lo sguardo artificiosamente messo in gioco. Fino al 27 maggio.

Articoli correlati