Ultimora

Il cinema italiano non ci sarà al festival francese

Dopo i fasti della Grande bellezza di Paolo Sorrentino, vincitore dell’Oscar come miglior film straniero, arrivano le (probabili) brutte notizie: per il prossimo festival di Cannes: il cinema italiano sembra assente, almeno nelle sue categorie principali. Non sono pronti i film previsti per la manifestazione cinematografica francese: i Taviani impegnati con Maraviglioso Boccaccia, Moretti alle prese con Mia madre, Martone sul set con Giovane favoloso, Garrone che ancora deve cominciare The tale of tales e Olmi con Torneranno i prati. Potrebbero essere pronti per la ribalta di Cannes l’opera seconda di Alice Rohrwacher Le Meraviglie e Pasolini di Abel Ferrara (che è anche una coproduzione con la Francia) insieme al Ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores. In ogni caso c’è ancora tempo, il programma del festival viene presentato il 17 aprile a Parigi.

Commenti