Ultimora

Eurimages sostiene i film italiani, ecco i finanziamenti

Successo del cinema italiano nella prima sessione 2014 di Eurimages. Il Fondo del Consiglio d’Europa destinato alle coproduzioni cinematografiche sosterrà ll racconto dei racconti di Matteo Garrone con 470 mila euro, Il futuro di Paolo Sorrentino con 460 mila euro e Maraviglioso Boccaccio di Paolo e Vittorio Taviani con 470 mila euro, insieme a Mama di Vlado Skafar, coprodotto con la Slovenia, che ha ricevuto 110 mila euro e sarà girato quasi interamente in Italia. In totale sono 17 le coproduzioni italiane che verranno finanziate da Eurimages. «Un ottimo risultato per l’Italia che – ricorda il direttore generale per il cinema del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Nicola Borrelli – è uno dei paesi fondatori di Eurimages e, assieme a Francia e Germania, è tra i maggiori contributori del Fondo. Il risultato premia il nostro cinema migliore e corona una stagione particolarmente felice per gli autori italiani». Eurimages, che quest’anno festeggia a Strasburgo il venticinquesimo anniversario, opera annualmente con un budget attorno ai 25 milioni di euro e sostiene in media 65 coproduzioni l’anno, tra cui documentari, film d’animazione ed opere prime. Info: www.coe.int/EURIMAGES

Commenti