Eventi

Play on

Play on a cura di 100% Periferia è il titolo della mostra all’interno della rassegna: Extra ordinary day del Maam in occasione del Rebirth day organizzato da Michelangelo Pistoletto. Il gioco, attività libera e indispensabile per la collettività caratterizzata da regole prestabilite, durate, imprevedibilità e assunzioni di un ruolo, qui accende attraverso la sua funzione culturale, relazionale e sociale, dei legami spirituali. Questo immenso generatore di energia creativa, come dice Roger Caillois, non è altro che un’isola incerta, uno spazio slegato dalla realtà comune, uno spazio magico e autonomo come quello del Maam – Museo dell’altro e dell’altrove. Play on e si entra a Metropoliz: città meticcia, dove sparsi per tutta la ex-fabbrica, gli interventi degli artisti dovranno essere identificati dal visitatore all’interno della complessità dell’evento. Partecipare in prima persona significa accettare la dimensione illusoria definendo così un ponte tra arte e realtà. Dalle ore 16.00, ingresso libero.

Artisti:

Edoardo Aruta: Insieme abbiamo deciso di creare nuove corrispondenze tra i fenomeni, Paolo Assenza: Solitario, Adam BagiŃski: Backlight, Oreste Casalini: Giochi celesti, Bruno Ceccobelli: In Cosmo Giocando, Giorgio Coen, Cagli Fabiana Grosso, Donatella Pinocci: La linea del salto, Federica Di Carlo: Jump across the universe, Immaterialartist: Domino, Cristiano Luciani: Evoke, Massimiliano Padovan Di Benedetto: Approach, Simone Pappalardo e Alberto Timossi: Flussi, Giangaetano Patanè: Conti correnti con fantasia, Luana Perilli: Riccreazionevideo, Antonio Pizzolante: Enciclopedia, Claudia Quintieri: Daddy sogno di una bambina e di suo padre, Fiorella Rizzo: Il gioco si conserva, Guendalina Salini: Se, Maurizio Savini, Ottavio Celestini, Riikka Vainio: Arena, Daniele Villa Zorn e Aleksandar Caric Zar: Performance-synchronotopy – live collage show, Lisa Wade: Locomo-cavallo e Locomi-Cavallo.

In collaborazione con Cooperativa Ermes

 

Maam - Museo dell'altro e dell'altrove di Metropoliz

via Prenestina 913Roma

Commenti