Adan Vallecillo

Venezia

Entrare nella città alla ricerca dei suoi spazi e materie residuali. È questa la ricerca che Adàn Vallecillo (1977, Honduras) ha portato avanti durante la sua residenza a Venezia. Tre mesi di lavoro che arrivano grazie alla collaborazione tra la Fondazione BLM e illycaffè e che si inserisce nell’ambito del progetto IllySustainArt con cui l’azienda triestina promuove i giovani artisti provenienti dai paesi emergenti. Centro del progetto è il sito www.illysustainart.org.