Ultimora

Nasce il premio artistico dedicato a Mario Merz

Nasce e sarà presentato a Torino, il prossimo 9 novembre, il premio internazionale Mario Merz, a dieci anni dalla scomparsa dell’artista. Il riconoscimento avrà cadenza biennale e ha l’obiettivo di avviare un progetto, che consenta di individuare e segnalare personalità nel campo dell’arte visiva e insieme permetta a giovani compositori di proporsi per un progetto innovativo di musica contemporanea. L’11 novembre il premio sarà presentato, invece, a Zurigo. La fondazione Merz si propone, infatti, di creare una rete di programmazione espositiva e attività museale nel capoluogo piemontese e nella città elvetica. Il premio per l’Arte è dedicato ad artisti, che devono aver già ottenuto riconoscimenti nel paese d’origine. Le nomination arriveranno da curatori, direttori di museo, critici e galleristi. Al vincitore sarà commissionata una produzione per una mostra personale a Torino e Zurigo. Il premio per la Musica è dedicato alla giovane composizione contemporanea. Al vincitore sarà commissionato un brano per un’orchestra d’archi ed un intervento musicale in uno spazio museale. La giuria d’arte è composta da Manuel Borja-Villel (direttore museo Nacional Centro de arte Reina Sofia di Madrid), Lawrence Weiner, Massimiliano Gioni (capo curatore New Museum di New York) e Beatrice Merz. La giuria di musica da Thomas Demenga, Dieter Ammann, Alexander Lonquich e Willy Merz.

Commenti