Talent Prize 2013

Roma

Lunedì 15 aprile si sono aperte ufficialmente le iscrizioni per partecipare al Talent Prize 2013.
Il concorso di arti visive, giunto alla sua sesta edizione, è promosso dal gruppo Guido Talarico Editore e anche quest’ anno può vantare l’alto patrocinio dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale e dell’Ambasciata di Francia in Italia.

Il Talent Prize 2013 è aperto gratuitamente agli artisti nati a partire dal 1973, che operano nei campi della pittura, fotografia, scultura, installazione e video. Per il secondo anno consecutivo, grazie al sostegno dell’Ambasciata di Francia in Italia e della città di Lille, il premio mantiene un respiro internazionale, garantendo la possibilità di partecipare al concorso anche agli artisti stranieri e offrendo al vincitore, oltre al premio dal valore di diecimila euro, anche una residenza d’artista di tre mesi a Lille e la possibilità di esporre i propri lavori durante la collettiva prevista nella città francese.

Per partecipare all’edizione 2013 gli artisti dovranno presentare un’opera di nuova realizzazione o già realizzata purché non abbia partecipato ad altri concorsi o premi. I candidati potranno inviare, nel periodo di tempo compreso tra il 15 aprile e l’8 luglio 2013, la documentazione necessaria sia tramite posta che attraverso il sito www.talentprize.it, iscrivendosi alla sezione “partecipa”.

I partecipanti possono contare sull’impegno di una giuria composta da riconosciute personalità del mondo dell’arte contemporanea: Luca Massimo Barbero – curatore Peggy Guggenheim Collection; Marie Fernandez – direttore arti visive e attività espositive della città di Lille; Alberto Fiz – direttore artistico Marca; Anna Mattirolo – direttore Maxxi arte; Ludovico Pratesi – direttore artistico Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro; Patrizia Sandretto Re Rebaudengo – presidente Fondazione Sandretto Re Rebaudengo; Guido Talarico – editore e direttore Inside Art e da quest’ anno Micol Forti, curatrice della collezione di arte contemporanea dei Musei Vaticani.

Al fine di favorire l’accesso al mercato dei nuovi talenti, oltre al vincitore e ai nove finalisti individuati dalla giuria del concorso saranno individuati dagli sponsor e dai partner dell’iniziativa alcuni premi collaterali: il premio speciale Casa dell’Architettura, il premio speciale Axa in Italia, promosso dal Gruppo assicurativo Axa attraverso le compagnie Axa Assicurazioni, Axa Mps e Axa Art, il premio speciale Metaenergia e il premio speciale Insideart.eu. Tutti gli artisti selezionati potranno esporre i propri lavori durante la collettiva finale prevista per il mese di novembre 2013 alla Casa dell’Architettura di Roma. Il concorso è sostenuto anche attraverso il magazine di cultura e arte contemporanea Inside Art.

Il Bando è scaricabile dai siti www.talentprize.it e www.insideart.eu

Articoli correlati