Eventi

Popnewpop for Aids

Gli spazi de la Pelanda, centro di produzionec culturale di Roma, presentano la mostra Popnewpop for Aids. L’inedita collettiva, organizzata come fundraising in favore di Anlaids Lazio, è inserita nell’ambito della prima edizione di Spazio Rosso. Si tratta di una mostra interamente dedicata all’arte pop nelle sue varie declinazioni e contaminazioni, dal pop americano al surrealismo pop, dal pop ecologico alla street art. La selezione delle opere è stata curata da Melissa Proietti, in collaborazione con gallerie, fondazioni, artisti e con il particolare supporto di Galleria Cà D’Oro, con Gloria Porcella e Lamberto Petrecca, e Dorothy Circus Gallery e con Alexandra Mazzanti. Tantissimi gli artisti in mostra, di fama nazionale e internazionale: Mia Arauyo, Ferdinando Brachetti Peretti, Romero Britto, Ray Caesar, Maurizio Cannavacciuolo, Colin Christian, Cracking Art Group, Paolo De Cuarto, Francesca Romana Di Nunzio, Pablo Echaurren, Fabio Ferrone Viola, Leonardo Hidalgo, Miss Van, Alessia Iannetti, Kwon Kyungyup, Gino Marotta, Scott Musgrove, Renzo Nucara, Matteo Peretti, Alessandro Pianca, Ludmilla Radchenko, Afarin Sajedi, Alessandro Sansoni, Natalie Shau, Alessio Vidal. Sebbene non direttamente riconducibili all’arte pop, molti artisti hanno aderito con entusiasmo alla mostra, realizzando appositamente per l’iniziativa opere di ispirazione pop, con l’unico comun denominatore del colore, “come segno di speranza per la ricerca” (dal testo in catalogo di Melissa Proietti). “Sono entusiasta – ha dichiarato la curatrice – di questo progetto e dell’adesione di tanti artisti e personaggi del mondo della cultura, desiderosi di dare il loro contributo in favore della ricerca e della prevenzione”. Popnewpop for Aids, si avvale anche di una iniziativa live promossa da Raffaella Caruso: la performance “STREET for AIDS” degli street artist Gola e Teso. I due artisti, durante i quattro giorni della kermesse, personalizzeranno t-shirt che saranno vendute nell’ambito di Spazio Rosso e il cui ricavato andrà in favore di Anlaids Lazio. Il red ribbon diventa per la prima volta un multiplo d’autore. Anlaids Lazio ha infatti invitato l’artista Marcello Reboani a reinterpretare il celebre simbolo della ricerca e della lotta all’Aids facendolo diventare il cult object che verrà distribuito durante la manifestazione. La molteplicità di artisti contemporanei che si possono ricondurre ai canoni dell’arte pop, ma anche della street art, è dimostrazione della vivacità che questa corrente mantiene sulla scena artistica internazionale oggi come in passato, quando la sua portata di cambiamento è stata rivoluzionaria. Nel corso dell’ultimo anno e nei prossimi mesi in tutto il mondo sono in cartellone importanti mostre internazionali dedicate all’arte pop, rivisitata e presa come ispirazione in continuazione dalla moda e dal design.

La Pelanda

piazza Orazio Giustiniani 4 – Macro ex MacelliRoma0645553050http://www.macro.roma.museum/

Commenti