Eventi

La notte dei musei

Ai nastri di partenza per l’edizione 2013 della Notte dei musei, in programma sabato 18 maggio in tutta Italia, con centinaia di spazi, privati e pubblici, aperti gratuitamente fino a notte fonda. Organizzato dal Mibac, l’evento di respiro europeo permette un’emozionante e insolita fruizione del patrimonio artistico italiano per tutti coloro che non riescono a farlo nei consueti orari di visita, ma è anche un’occasione per coinvolgere un pubblico più giovane e normalmente distante dal mondo della cultura. In giro per la penisola, quindi, alla riscoperta dei luoghi d’arte che hanno arricchito la proposta culturale con un interessante programma di eventi tra musica, teatro, danza, cinema, letture e visite guidate. L’elenco completo dei musei che hanno aderito all’iniziativa con il rispettivo orario di apertura è disponibile sul sito del ministero (www.beniculturali.it). Tra gli appuntamenti da segnalare, quelli della capitale con una imperdibile “nostop” di 6 ore, tra cultura e divertimento. A Roma, infatti, la notte del 18 maggio aperti straordinariamente e gratuitamente, dalle ore 20 alle 2 di notte, 100 spazi espositivi e culturali, tra musei civici, musei statali, spazi privati, biblioteche comunali, accademie e istituzioni culturali straniere, istituti e le case di cultura, siti archeologici della città. Sarà possibile visitare gratuitamente oltre 30 mostre prestigiose (da Tiziano alla Scuderie del Quininale, a Helmut Newton a Palazzo delle Esposizioni, da Salgado all’Ara Pacis a Louise Nevelson al museo Fondazione Roma) e, in contemporanea, assistere a iniziative di ogni genere, per un totale di circa 200 eventi. Anche palazzo Farnese, sede dell’ambasciata di Francia in Italia, è aperto al pubblico, in occasione della Notte dei musei, con la possibilità di visitare tra l’altro la galleria dei Carracci, la sala dei Fasti farnesiani e il salone d’Ercole. A Torino, si svelano nuove storie e avventure nascoste nel museo di Antichità, rinnovando l’appuntamento al buio con l’archeologo per scoprire, alla luce delle torce, le tante storie che uomini e oggetti protagonisti del passato sanno raccontare (museoarcheologico.piemonte.beniculturali.it). A Milano è aperto dalle 19 alle 24 il Cenacolo vinciano, visitabile gratuitamente con prenotazione obbligatoria (numero 0292800360). Anche la Pinacoteca di Brera rimane aperta fino alle 24: oltre all’esposizione permanente, aperta anche la mostra Zavattini e i maestri del ’900. Molte le aperture straordinarie, come quella del complesso monumentale di Castel nuovo e Museo civico di Napoli, o del Museo dell’antica Grancia e dell’olio (Serre di Rapolano, Siena). Nel cuore di Palermo, la Galleria d’arte moderna propone la sua collezione di oltre duecento dipinti e sculture firmati da artisti quali Francesco Lojacono, Franz von Stuck, Giovanni Boldini, Renato Guttuso, Mario Sironi, Felice Casorati. Durante la serata, alle 21.30, l’esibizione di Christian Bottone che, all’interno delle sale del museo, propone un concerto di chitarra classica con musiche di Mauro Giuliani, Heitor Villa-Lobos, Leo Brower, Joaquin Turina, Francisco Tarrega, Roland Dyens. Questa è solo una piccolissima selezione degli appuntamenti in programma il 18 maggio. Per saperne di più si può consultare il sito www.lanottedeimusei.it

 

Commenti