Eventi

Il cammino di Pietro

Ci sono fede, arte e speranza nella mostra “Il cammino di Pietro“, da domani a Castel Sant’Angelo a Roma. Il suo curatore, don Alessio Geretti, si è imposto a cardinali e autorità prelate per poter organizzare questa prestigiosa esposizione nella storica cornice di Castel Sant’Angelo a Roma, che da domani fino al primo di maggio sarà aperta al pubblico. La mostra, che rappresenta uno dei maggiori appuntamenti nell’ambito delle iniziative dell’anno della Fede indetto da Benedetto XVI, si snoda lungo otto momenti presentando circa 40 opere, tra dipinti e sculture, che percorrono la storia della cristianità dal IV fino al XX secolo. Tra questi, figurano capolavori di artisti come Lorenzo Veneziano, Vitale da Bologna, Marco Basaiti, Garofalo, Jan Brueghel, Giorgio Vasari, Guercino, Guido Reni e Eugene Burnand. L’esposizione è accompagnata da proiezioni cinematografiche, apparizioni suggestive e momenti musicali. La mostra è curata da don Alessio Geretti e realizzata in coproduzione dal Comitato di San Floriano di Illegio (Udine) e dalla Soprintendenza speciale per il Patrimonio storico, artistico e entnoantropologico e per il polo museale della città di Roma.

info: Biglietto unico Museo + mostra – http://castelsantangelo.beniculturali.it/

 

 

 

Museo nazionale di Castel Sant'Angelo

Lungotevere di Castello 1, RomaRoma063974612335

Commenti