Eventi

Andy Warhol. Early drawings

È estremamente raro scoprire nuovi tesori nella carriera di grandi artisti da tempo affermati, ma è esattamente quello che di sensazionale è successo con l’insolito ritrovamento di più di 250 disegni eseguiti da uno dei più importanti artisti del XX secolo, Andy Warhol. Queste opere costituiscono un’eccezionale collezione che dimostra le straordinarie qualità da disegnatore di una delle più versatili personalità degli anni ‘60. I disegni erano stati archiviati e registrati nel patrimonio posutmo di Warhol nei primi anni ’90, ma da allora non erano mai stati toccati. Poi, nel 2011, Daniel Blau, direttore di una galleria tedesca, riuscì ad ottenere accesso alla collezione scoprendo un’eccezionale ricchezza di disegni. Molti, risalenti ai primi anni ’50, raffigurano sketch di personaggi abbozzati che l’artista, con il suo occhio acuto, selezionava da giornali e riviste e trasformava con il suo semplice tratto in immagini. Un universo espressivo già inconfondibilmente warholiano e un assaggio di quella Pop art che emergerà con forza il decennio successivo. Ora, una selezione di circa 200 di questi disegni a cura di Poul Erik Tøjner è esposta per la prima volta al Louisiana museum of modern art di Humlebæk in Danimarca. Info: http://www.louisiana.dk/uk/Menu/Exhibitions/Warhol+-+Early+Drawings

Louisiana museum of modern art

Gl. Strandvej 13 3050Humlebæk+45 4919 0719mail@louisiana.dkhttp://www.louisiana.dk/uk/Service+Menu+Left/Home

Commenti