Claudia Grassl e Angelika Sher

Milano

Doppia personale delle fotografe Claudia Grassl (Monaco,1975) e Angelika Sher (Vilnius, 1969), a cura di Elena Abbiatici. In “Young Americans” la fotografa tedesca ritrae le vite apparentemente ordinarie di alcune adolescenti, lo sfondo è quello delle tranquille villette unifamiliari della provincia americana. La fotografia di Angelika, ricca di contenuti simbolici nei quali gli oggetti sembrano passare al significante tipico dei sogni e dello stato di sonno indotto, è fedele a uno stile realistico/pittorico, caratteristica ricorrente nei lavori dell’artista lituana, che attinge dalla tradizione chiaroscurale fiamminga.