Eventi

Le luci della Toderi

Grazia Toderi è protagonista al Maxxi della mostra dal titolo Mirabilia urbis, curata da Monia Trombetta. Leone d’Oro alla Biennale di Venezia del 1999, l’artista, compagna di Gilberto Zorio, presenta una serie di video proiezioni: visioni della città eterna dall’alto, avvolta nel buio e brulicante di luci a formare un cielo stellato. Ritorna quindi il tema caro alla Toderi, quello dei chiarori metropolitani trasformati in costellazioni che ricorrono in tutta la sua produzione. Apre l’esposizione Mirabilia urbis, ideata dalla Toderi nel 2000 nell’ambito della prima edizione del Premio per la giovane arte italiana. Si tratta di una proiezione video in cui la visione notturna e dall’alto della città di Roma fluttua orbitando su se stessa, segnando appunto l’inizio di un percorso di ricerca legato alla visione e alla rappresentazione delle città e dei continenti visti dall’alto, alla luce che emanano nella notte e al rapporto tra cielo e terra.

Tra i lavori esposti Rosso (2007), altra proiezione dedicata alla capitale, e due opere recenti dal titolo Atlante rosso (2012), nelle quali la luce disegna atlanti immaginari che si eclissano come pianeti o orbite che si aprono e si chiudono come diaframmi. Un’indagine su punti di vista irraggiungibili, nel tentativo di creare visioni di un mondo colto dall’alto, dove strade, edifici, piazze, diventa disegno luminoso, evocazione, spazio dilatato e stratificato, nel tentativo di evocare un nuovo atlante geografico e mentale.

In contemporanea il museo del XXI secolo ospita Shape your life!, a cura di Domitilla Dardi. Fino al 18 novembre otto giovani designer internazionali, under 35, espongono le loro idee nate per creare “habitat attrezzati”, oggetti e spazi per sentirsi a proprio agio “a casa fuori casa”. Partendo dalla considerazione di uno stile di vita che si fa sempre più nomade e dinamico, la sfida proposta dalla mostra è quella di interpretare i nuovi scenari dell’abitare contemporaneo, quel “fuori casa” dove si trascorre oramai la maggior parte del tempo.

 

Grazia Toderi, Mirabilia urbis

fino al 3 marzo 2013

Maxxi

via Guido Reni 4 A, Roma

info: www.fondazionemaxxi.it

 

 

 

Commenti