Eventi

Ecco Frieze art fair

Autunno, cadono le foglie e arriva uno degli appuntamenti imperdibili della stagione. Frieze art fair e la neo-nata Frieze master, aprono al pubblico dall’undici al 14 ottobre e sono ospitate nella consueta cornice londinese di Regent’s Park a poca distanza l’una dall’altra. La fiera, leader nel settore dell’arte contemporanea, quest’anno compie dieci anni, confermando la sua vincente proposta. Con Frieze master, che raccoglie 90 gallerie, si raddoppiano gli appuntamenti e si allargano le prospettive, dal momento che quest’ultima si caratterizza per un nuovo concept, proponendosi come una finestra aperta sull’arte già storicizzata, pur sempre con sguardo contemporaneo. Per il secondo anno consecutivo la struttura temporanea che ospita il classico evento è stata realizzata dallo studio londinese di architettura Carmody Groake, mentre la struttura della fiera gemella, nasce su disegno dello studio newyorkese Selldorf architects.

L’offerta di Frieze London si conferma di alto livello coinvolgendo quest’anno 175 gallerie, provenienti da 35 differenti pesi del mondo (vicini e lontani) tra i quali: Argentina, Cina, Colombia, Ungheria, India, Corea e il Sud Africa; e proponendo i lavori di oltre 1.000 artisti, tra i più innovativi sulla scena internazionale contemporanea. Introdotta per la prima edizione di Frieze New York (maggio 2012) , la sezione Focus, raccoglie gallerie aperte dopo il 2001 che portano in fiera tre artisti della propria scuderia. Alla sezione Frame, invece, prendono parte 25 giovanissime gallerie, provenienti da differenti aree geografiche. Si tratta di spazi attivi da non più di sei anni, la maggior parte dei quali nuovi a Frieze e al panorama internazionale, che partecipano alla fiera mostrando un solo artista. Frieze projects, curato da Sarah McCrory, è l’annuale programma di commissioni che Frieze rivolge agli artisti; quest’anno si presentano i lavori site specific di: Thomas Bayrle, Asl? Çavu?o?lu, DIS rivista, Grizedale Arts /Yangjiang Group e Joanna Rajkowska. La fiera è anche un momento per riflettere e discutere, dunque sono molte le conferenze in programma che si terranno nell’auditorium durante le diverse giornate. A Frieze talk parteciperanno personalità di fama internazionale, artisti, critici, curatori. Segnaliamo: l’artista irlandese Brian O’Doherty, del quale è da poco uscita la traduzione italiana del libro Inside the White cube. L’ideologia dello spazio espositivo (Johan and Levi editore, Milano 2012), gli artisti Tino Sehgal e Sturtevant, la critica Lynne Tillman, la scrittrice e critica d’arte italo-britannica Marina Warner e l’americano John Waters.

Il programma di Frieze film quest’anno ruota intorno al tema della storia e della memoria, personale o collettiva e vede come autori degli inediti film: Bertrand Dezoteux, Patricia Esquivias, Jimmy Merris, John Smith e Wu Tsang & Nana Oforiatta-Ayim. Lo Sculpture park del 2012 è stato annunciato come il più grande mai presentato fino a questo momento, ad ingresso gratuito, è frutto della selezione di Clare Lilley, la quale ha selezionato lavori di artisti internazionali, sia affermati che emergenti: Hemali Bhuta, Andreas Lolis, Damián Ortega e Maria Zahle, Adip Dutta, Hans Josephsohn, Yayoi Kusama, Liversidge, Michael Landy, Peter Jean-Luc Moulène, David Nash, Simon Periton e Alan Kane, Anri Sala, Thomas Scheibitz e William Turnbull. Si prospetta un fine settimana veramente bollente per la capitale britannica, grazie alla compresenza di diversi eventi oltre Frieze. La città, infatti, ospita momenti di forte attrattiva che attireranno un ampio pubblico, eterogeneo e numeroso: prende il via la 56esima Bfi London film festival (10 – 21 ottobre); la terza edizione dell’intima e frizzante Sunday art fair (11-14 ottobre), dove 20 giovanissime gallerie espongono in un garage situato tre piani sotto terra. Inoltre la casa d’aste Christie’s, nella sede di South Kensington, ha organizzato la terza edizione di Multiplied, una fiera dove poter acquistare edizioni e multipli di artisti contemporanei: stampe, libri, fotografie e sculture. Dunque, siete pronti alla frenetica e prismatica proposta londinese? Consigliamo di mettere in valigia l’ombrello e partite. Frieze Art Fair Regent’s park, London Dal

fino al 14 ottobre

Frieze art fair, Regent’s park, Londra

Info: www.friezeartfair.com

Commenti