Personaggi

De Vecchi, la storia per oggetti

Il Macef – Salone internazionale della casa – dedica un percorso allo storico marchio De Vecchi, che tra riflessioni di luce e pensieri vuole raccontare una storia tutta fatta di oggetti, tramite alcuni dei progetti più significativi dal 1947 ad oggi, ripercorrendo l’intera vicenda dell’argenteria milanese. Brevi approfondimenti che avvicinano chi guarda all’oggetto, alle motivazioni e ai processi che ne hanno guidato l’ideazione e la realizzazione, per comprenderne il significato. La mostra è un racconto storico delle opere più significative della produzione del marchio, un viaggio in sette isole che fanno rivivere la purezza delle forme, il rigore della ricerca e la leggerezza dei riflessi degli oggetti in un gioco di specchi d’argento tra la realtà e il virtuale.

De Vecchi Milano fu fondata nel 1935 da Piero De Vecchi, artista che in giovane età ebbe a che fare col futurismo e che successivamente, tra il 1936 agli anni ’60, espose con successo le proprie opere alla Triennale di Milano. Nel 1962 Gabriele, figlio di Piero, già coinvolto nelle esperienze dell’Arte cinetica e programmata successe al padre nella guida dell’azienda applicando ancora una volta l’esperienza artistica alla quotidianità degli oggetti prodotti. Infine, dagli anni ’90 con la direzione dei due figli Matteo e Giacomo, il marchio comincia la sperimentazione di nuove vie, oltre a quella dell’argento.

La storia di De Vecchi è costellata di collaborazioni con designer esterni all’azienda, a partire dal servizio per caffè di Gio Ponti realizzato da Piero De Vecchi nel 1956, passando attraverso gli oggetti di Enzo Mari disegnati per Danese fino ad arrivare ai progetti, fra gli altri, di Tom Dixon, Jean Marie Massaud, Patricia Urquiola e Marco Ferreri. Presenti nei più importanti musei del mondo, dalla Triennale di Milano al Moma di New York, dal Victoria and Albert museum di Londra al Louvre di Parigi ora le opere di De Vecchi vengono celebrate al Macef fornendone un’occasione unica per avvicinarsi a un pezzo di storia del design cittadino.

fino al 9 settembre

Fiera di Milano, strada statale del Sempione 28, Milano

info: www.macef.it

www.devecchi.com

 

Commenti