Snow white

Il potere con coscienza ha raggirato un intero “stato” e con abili giri di parole modellato un intero sistema. Lentamente, a piccoli passi la strada è stata designata. Tentati come Adamo da Eva, ciechi, senza reazione, si è colto il frutto. La menzogna ha colpito come primo obbiettivo la cultura nel tentativo di annullarla, perchè il sapere e la conoscenza rendono liberi. Inermi a terra, raggelati in una condizione apparentemente immobile, si attende il risveglio, la rinascita. In un sonno temporaneo o una morte. L’attesa è proiettata al futuro, ma tutto ciò di cui si è coscienti è della momentanea posizione. Come Bianca-neve si attende di sapere qual’è il destino, consci di aver morso la mela e quindi di aver permesso che tutto accadesse. Vi è incognita nel destino, il non sapere come, quando qualcosa potrà risvegliare, morire o dare nuova vita.