Trends

Molina e Cunéaz insieme in una videoinstallazione

Dal 4 al 10 febbraio il PalaCinema di Locarno, si trasforma in un luogo di produzione cinematografica, ospitando il progetto I Cercatori di Luce. Parliamo di una videoinstallazione di carattere immersivo, nella quale un paesaggio nanomolecolare in 3D, diventa lo scenario sul quale appariranno attori, ballerini e performer. Il progetto è firmato dall’attrice spagnola Angela Molina, celebre per i suoi film con Luis Buñuel, Pedro Almodóvar, Ridley Scott, Giuseppe Tornatore e Marco Bellocchio, e l’artista Giuliana Cunéaz, esponente di spicco della new media art. Fra i partecipanti della videoinstallazione troviamo Aida Accolla, ex prima ballerina della Scala, che ha danzato a fianco di Rudolf Nureyev e Aurora Talarico, la più giovane modella a sfilare per Valentino. Gli altri attori presenti nella videoinstallazione sono: Donatella Cinà, Paola Corti, Andrea Damarco, Valeriano Gialli e Stefania Tagliaferri.

A completare l’evento un incontro il 6 febbraio, alle 18, nella sala 3 del PalaCinema di Locarno, nel quale partecipano Molina e Cunéaz introdotti da Domenico Lucchini e moderate da Alberto Fiz,che racconta al pubblico il progetto. L’incontro si conclude con la proiezione del film di Marco Bellocchio Gli occhi e la bocca (1982), nel quale Angela Molina interpreta un personaggio conturbante ed enigmatico. Mentre giovedì 7 febbraio, alle 11, al PalaCinema di Locarno, si svolte una conferenza stampa per presentare il progetto e per l’occasione sono mostrate, in anteprima, alcune immagini della videoinstallazione. Info: http://cisaonline.ch

Commenti