Ultimora

Arte e IA, alla Galleria Nazionale la premiazione del concorso Re:humanism

Il 23 gennaio, alle 18:00, la Galleria Nazionale ospita la premiazione di Re:humanism, il primo concorso in Italia dedicato al rapporto tra arte contemporanea e intelligenza artificiale, promosso dalla Alan Advantage, azienda che intende promuovere in Italia un approccio più responsabile e human-centered all’uso delle più avanzate tecnologie come l’intelligenza artificiale. Durante la serata saranno annunciati tre vincitori selezionati dalla giuria tra 10 finalisti. Vincitori e finalisti avranno l’occasione di esporre i loro lavori in una collettiva che si terrà negli spazi di Albumarte, galleria romana. Rivolto a giovani artisti provenienti da tutto il mondo, professionisti e operanti nel settore dell’arte attraverso mostre, premi e residenze, il premio è nato con l’intento di far emergere una visione propositiva del futuro, attraverso l’analisi del rapporto tra essere umano e algoritmo. Lo scopo dei progetti era quello di riflettere sul valore dell’intelligenza artificiale, sul suo impatto sociale e in generale ispirarsi a essa, pur non implicandone necessariamente l’uso. Info: www.re-humanism.com

Commenti