Ultimora

Dagli archivi di Artnews, un’intervista a Duchamp

Il sito dedicato all’arte Artnews pubblica dai sui archivi un’intervista realizzata nel 1963 ma pubblicata solo nel dicembre del 1968 con Marcel Duchamp. Non servono certo presentazioni per l’artista che forse più di chiunque altro ha segnato il corso della storia dell’arte contemporanea. Il botta e risposta passa in rassegna quasi tutta la carriera dell’autore dai suoi esordi pittorici, con il famoso Nudo che scende le cale, fino al Grande vetro. Impossibile riassumere tutto l’articolo e il tono sempre in bilico fra provocazione e ironia dell’artista, ma per tutte vale la risposta data da Duchamp alla domanda: Come scegli i ready-made? «Ti sceglie – risponde – per così dire. È una comunanza di gusti, il cattivo gusto, il buon gusto, il gusto poco interessante: Il gusto è il nemico dell’arte. L’idea era di trovare un oggetto che non avesse alcuna attrazione estetica, che non fosse realizzato da un artista, ma di un non-artista, un artigiano, se vuoi. Volevo cambiare lo stato dell’autore o almeno cambiare le norme utilizzate per definire un artista. I greci e il sedicesimo, diciassettesimo e diciottesimo secolo pensavano a lui come un lavoratore, un artigiano».

Commenti