Foto

Mufoco, fondo Paolo Gioli

Online finalmente parte dell’archivio del Museo di fotografia contemporanea di Cinisello Balsamo, Mufoco. In un sito realizzato per l’occasione sono stati caricati i fondi contenuti dallo spazio. Fra i tanti abbiamo scelto il fondo dedicato al fotografo Paolo Gioli.

”Il Fondo – scrivono sull’archivio – è di proprietà dei collezionisti Paolo Vampa (il più grande e importante collezionista dell’artista e attivo sostenitore e promotore del suo lavoro a partire dalla fine degli anni Sessanta) e della moglie Cristina Gonnella, ceduto nel 2014 alla figlia Francesca Vampa, è costituito da una selezione di opere fotografiche dell’artista, molto rappresentativa della sua produzione degli anni Settanta, Ottanta e Novanta, sia per quanto riguarda i temi che le tecniche impiegate. Si tratta di un significativo insieme che indica con coerenza un possibile percorso all’interno della vasta opera dell’artista che, costantemente improntata a una articolata e ricchissima sperimentazione linguistica, riflette insistentemente sui generi classici della storia dell’arte – nudo e volto umano in primis, ma anche natura morta e paesaggio – sempre approfondendoli, discutendoli e predisponendoli a una possibile attualizzazione anche nella contemporaneità. Alcune delle opere sono allestite in pregiate e particolari cornici scelte nel tempo dai proprietari”. Info: http://mfc.itc.cnr.it/home.htm

Commenti