Video

Utopia concreta in Jugoslavia

Vladimir Kulić, autore del libro Toward a Concrete Utopia: Architecture in Yugoslavia, 1948–1980 e Martino Stierli curatore della parte di architettura del Moma, sono i protagonisti di questo video che ha come scopo indagare l’architettura jugoslava dopo la seconda guerra mondiale. Sette minuti di corto nei quali vengono spiegati e mostrati grattacieli di stile internazionale, condensatori sociali brutalisti intesi come manifestazioni della diversità radicale, dell’ibridismo e dell’idealismo che caratterizzavano lo Stato jugoslavo. Parallelamente, e fino al 13 gennaio, proprio nel museo newyorkese, è in corso la mostra che riprende  temi e testo del video e del libro scritto da Kulić.

Commenti