Video

Il Grande legno e rosso di Alberto Burri

Il Grande legno e rosso è un’opera monumentale di Alberto Burri, realizzata tra 1957 e il 1959. Lunga due metri, si caratterizza per l’uso del legno e del fuoco: è infatti una tra le più grandi opere in cui Burri usa il legno, materiale ”povero” che, come il lino, contraddistingue il suo linguaggio, e la combustione, tecnica da poco introdotta tra i suoi procedimenti artistici. Le opere di Burri, che anticipano le ricerca artistica successiva in Italia e all’estero, oltrepassano i limiti tradizionali per materiali, tecniche e dimensioni. La materia, che preleva in frammenti dalla realtà per dargli una nuova configurazione, i colori, come il rosso e il nero, e le tecniche, ”distruttive”, sono radicati nella storia del suo presente; e le sue serie prendono il nome dal processo, dalla materia e dal colore stessi che portano alla creazione dei suoi lavori. Così accade per il Grande legno e rosso. Ne parla in questo video il curatore Francesco Bonami, mettendone in luce i significati, le stratificazioni e i legami con la ricerca artistica precedente e successiva. Info: www.phillips.com

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.

Commenti