Ultimora

Alzi la mano chi vuole lavorare al MoMA. Al momento ci sono tantissime posizioni aperte

Per i neo-laureati in storia dell’arte contemporanea e per tutti gli addetti al settore, lavorare al MoMA sarebbe un vero e proprio sogno. Nessuno dice che sia facile riuscire a realizzarlo, ma neanche impossibile. Ecco, il mese di novembre ha portato tante nuove possibilità per chi vuole cominciare a lavorare nel celebre museo newyorkese. Diverse posizioni sono aperte per profili diversi: Associate Publisher / General Manager ad Assistant to the Senior Deputy Director, Senior Groups and Tours Assistant, Assistant Director of Public Affairs, Guest Assistant, Manager, Graphic Designer, Cash Room Manager, Assistant Director of Public Affairs, Development Associate. Queste sono solo alcune delle proposte a cui vanno aggiunti i tirocini per giovani interessati ad intraprendere un percorso di formazione e lavoro, sia part time che full time, nei vari dipartimenti museali. Sulla pagina ufficiale, potete trovare tutti i tipi di competenze richieste e la maggior parte dei lavori proposti sono a tempo indeterminato. Il MoMA, inaugurato il 7 novembre 1929, è uno dei maggiori musei di arte moderna al mondo, un tempio che ha ospitato le più celebri esposizioni, tra le tante quelle dedicate a Vincent Van Gogh, Marc Chagall, Salvador Dalí, Paul Cézanne, Pablo Picasso e Jackson Pollock. Il Moma possiede una vasta raccolta di disegni, sculture, fotografie, quadri, illustrazioni, oggetti di design, manufatti, opere architettoniche e progetti multimediali. 

Commenti