Ultimora

A Palazzo Cipolla una grande mostra che rende omaggio alla carriera di Ennio Calabria

A sessant’anni esatti dalla sua prima mostra personale alla Galleria La Feluca, Roma, nel novembre del 1958, Ennio Calabria è ospitato con una grande rassegna antologica nelle sale di Palazzo Cipolla. Una mostra fortemente voluta dal presidente Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele e realizzata dalla Fondazione Cultura e Arte, emanazione della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, sotto la curatela di Gabriele Simongini. Verso il tempo dell’essere, così recita il titolo della rassegna, presenta al pubblico un’ottantina di opere fra quadri (alcuni dei quali realizzati espressamente per l’occasione, nel 2018) e pastelli che ripercorrono l’intero percorso di questo grande protagonista della figurazione visionaria ed esistenziale italiana ed europea. Il percorso espositivo parte da un quadro significativo, Imponderabile nel circo, per poi presentare i più noti capolavori dell’artista e riservare un ampio spazio alle opere realizzate dal 2000 ad oggi fino alle cinque opere inedite realizzate in questi ultimi mesi. Verrà data particolare attenzione ai ritratti e agli autoritratti, oltre ai pastelli e ad una sintetica scelta di alcuni manifesti realizzati da Calabria nel corso degli anni. La produzione più recente fa emergere l’attenzione di Calabria per i processi di mutamento della società e dell’uomo di oggi. Fino al 27 gennaio, info: www.fondazioneterzopilastrointernazionale.it

  

Commenti