Eventi

I 100 nomi dell’arte mondiale

Puntuale come ogni anno arriva la classifica dei personaggi più importanti dell’arte contemporanea mondiale stillata dalla rivista ArtReview. Tra chi guadagna posizioni e chi le perde la lista rimane un ottimo modo per aggiornarsi su quello che è successo negli ultimi 12 mesi. I vari gradini sono decisi da 30 giurati rimasti però anonimi. Al primo posto troviamo l’art dealer David Zwirner che dopo una ventennale carriera ha deciso di aprirsi uno spazio tutto suo a New York commissionando la struttura a Renzo Piano. L’argento va invece a un’artista, Kerry James Marshall, lo scorso anno solo in 68 posizione. Le ragioni del salto sono legate soprattutto a un suo lavoro del 1997 Past Times, battuto all’asta da Sotheby’s per 21 milioni di dollari segnando un record per un artista afroamericano. Ma è al terzo gradino che troviamo una novità, non un artista o un curatore o un critico ma un movimento: #metoo. Fuori dal podio troviamo l’artista e teorica Hito Steyerl che invece lo scorso anno lo dominava dal gradino più alto.

E l’Italia? C’è ma non eccelle. La prima presenza del Belpaese che incontriamo è Miuccia Prada al 20esimo posto. Una scelta sicuramente influenzata dalla costruzione della fondazione Prada a Milano che conta la torre firmata dalla famosa archistar Rem Koolhass e un bar disegnato da Wes Anderson. Passa dal 22 al 25 invece Massimiliano Gioni, mentre sale Patrizia Sandretto Re Rebaudengo che raggiunge il 61esimo gradino. Scende Cecilia Alemani che dopo aver conquistato la 78esima posizione per la curatela dell’ultima biennale di Venezia ora si piazza in 84esima posizione. A dieci voti dalla fine incontriamo la direttrice del Castello di Rivoli Carolyn Christov-Bakargiev che nel 2012 aveva occupato addirittura la prima posizione.

Come sempre la classifica è consultabile sul sito della rivista. Ogni posizione è commentata e riporta la qualifica del personaggio come anche le posizioni occupate negli anni precedenti, tranne il caso di una new entry ovviamente.

Commenti