Foto Inside

Giorgio Celin, Kανών, inaugurazione

Ancora qualche giorno, fino al 30 novembre per vedere la personale di Giorgio Celin negli spazi Fondamenta. La mostra intitolata Kανών ha come soggetto unico il corpo in relazione con la tradizione pittorica occidentale. ”L’artista – scrive Silvia Federici – dopo essersi interrogato su quale raffigurazione del corpo venga considerata degna di approvazione e rappresentazione oggi, si svincola dalla consuetudine e presenta corpi nudi, lontani dal conformismo, schietti, coinvolgenti e fieri nella loro diversità. «I corpi che rappresento – spiega il pittore – combattono per essere visibili, per avere possibilità di espressione, per ottenere un posto sulla tela, nel nostro immaginario artistico e nella nostra società». Gli olii su tela di Celin pongono delle domande a chi li guarda: come percepiamo un corpo senza braccia? Un fisico grasso? Un individuo transgenere? Interrogativi ai quali ognuno è libero di rispondere secondo la propria sensibilità”.

Commenti