Ultimora

Da Spazio Y una rassegna che mostra tre differenti approcci video alla performance

Site Specific a Palermo presenta da SPAZIO Y a Palazzo Savona Between the elements, un progetto a cura di Lori Adragna, promosso tra gli eventi collaterali di Manifesta 12, all’interno di Border Crossing. L’iniziativa nasce come progetto che attraversa differenti approcci video alla performance. Si tratta infatti di tre azioni realizzate da artisti con modus operandi ben definiti: Ivan Moudov, Isabella Pers ed il duo Vinci / Galesi (Sasha Vinci e Maria Grazia Galesi). Moudov agisce in prima persona coinvolgendo la realtà così com’è (non esistono spettatori: esistono gli abitanti di una città che si fanno performer), Isabella Pers ha lavorato fianco a fianco per mesi con persone che hanno dovuto abbandonare la loro terra d’origine, e che sono qui divenuti protagonisti nell’azione, il duo Vinci/Galesi invece attraverso la poetica del fiore e la sua simbologia immagina una possibilità di reazione in un presente complesso. Moudov rende palesi i cortocircuiti del sistema proprio tramite le azioni di dominio comprese all’interno della norma, mettendo in scacco il sistema con le sue stesse regole partendo dal diritto del singolo. Il duo Vin-ci/Galesi invece realizza un’azione di riscatto della terra dei fuochi nella Reggia di Caserta, mentre dalla terra prendono le mosse i passi di donne e uomini, tutti provenienti da situazioni di conflitti (in diversi tempi e luoghi) e migrazioni del video Present di Isabella Pers. Tutte e tre le pratiche convergono verso un disvelamento del potere, di cura rispetto agli esiti dei meccanismi di dominio, andando ad immaginare la possibilità di un reale differente, di un presente da costruire.

Info: sitespecific.it

Commenti