Eventi

Pellizza da Volpedo

Dal 12 ottobre al 22 dicembre le galleria Maspes e le gallerie Enrico a Milano ospitano una mostra dedicata a Pellizza da Volpedo. A centocinquant’anni dalla nascita del pittore, i due poli per l’arte dell’Ottocento presentano la prima personale dopo un secolo, ospitando alcuni tra i dipinti più celebri provenienti da collezioni pubbliche e private, così da ricostruire il percorso artistico di Giuseppe Pellizza da Volpedo, mettendo in luce la sua cifra stilistica attraverso i temi più significativi della sua opera. In un percorso che va dai ritratti alle nature morte del primo periodo ai paesaggi dell’ultimo, presentando anche i quadri di denuncia sociale particolarmente cari al pittore piemontese, l’esposizione offre una panoramica della sua produzione che va dal 1887 al 1907. Le gallerie Maspes ospitano Pellizza da Volpedo. Oltre l’immagine, una selezione di opere a cui si aggiungono le analisi diagnostiche effettuate sui dipinti. Si tratta di indagini non invasive come radiografia, riflettografia e infrarosso condotte da Thierry Radelet, autore degli studi sul Quarto Stato, che permettono di studiarne e comprenderne il modus operandi e l’evolvere della tecnica nel corso della sua carriera, mostrando aspetti sconosciuti delle opere, come disegni preparatori o pentimenti. È presente anche la radiografia del Quarto Stato a grandezza naturale. Alle gallerie Enrico Pellizza da Volpedo. Divisionismo e divisionisti sono proposte opere dell’artista in dialogo con alcuni dipinti di maestri del divisionismo, come Giovanni Segantini, Angelo Morbelli, Cesare Maggi, Emilio Longoni, Carlo Fornara, Vittore Grubicy de Dragon, Gaetano Previati e Plinio Nomellini.

 

Gallerie Maspes e Gallerie Enrico

Gallerie Maspes via Manzoni 45, Gallerie Enrico via Senato 45Milanohttp://galleriemaspes.com/

Commenti