Eventi

Nathalie Djurberg & Hans Berg

Dall’8 ottobre al 27 gennaio al Mart Nathalie Djurberg & Hans Berg. A journey through Mud  and Confusion with Small Glimses of Air / Un viaggio attraverso il fango e la confusione con piccole boccate d’aria. Dopo essere stata ospitata al Moderna Museet di Stoccolma, la mostra arriva a Rovereto, in un itinerario che si concluderà in primavera alla Shirn Kunsthalle di Francoforte. La prima antologica dedicata al duo svedese, Leone d’Argento alla Biennale di Venezia del 2009, presenta opere realizzate tra il 2003 e oggi. Seguendo un principio temporale scandito dai cambiamenti tecnologici che hanno caratterizzato la loro ricerca, si articola attraverso un percorso fatto di installazioni ambientali, paesaggi immersivi e realtà virtuale. Djurberg realizza sculture, installazioni di grande formato o video d’animazione in stop motion, Berg è compositore e musicista elettronico. Insieme costruiscono un mondo onirico, surreale e dissacrante abitato da esseri fantastici, stravaganti e grotteschi che incarnano le contraddizioni, i vizi e le pulsioni dell’animo umano. Creature e oggetti tridimensionali si trovano all’interno e all’esterno di film in stop motion, tra animazioni, sound art e realtà virtuale. Gli artisti danno dunque vita a paesaggi dell’assurdo, allegorie della società contemporanea che, tra umorismo  e allucinazione, attrazione e ripugnanza, sovvertono cliché, gerarchie di potere e ruoli di genere in un esperimento di decifrazione dell’esistenza. L’invito degli artisti è di ”perdere la strada”, smarrendosi tra enigmatici labirinti della mente e paesaggi archetipici, tra quegli spazi spazi psicologici che nutrono le nostre inquietudini.

Mart

Corso Bettini 43Roveretohttp://www.mart.trento.it/

Commenti