Eventi

Manara, biografo di Caravaggio

Dal 13 ottobre all’8 gennaio alla Galleria Comunale d’arte contemporanea di Arezzo Manara, biografo di Caravaggio. La mostra, curata da Claudio Strinati in collaborazione con Claudio Curcio, ospita le tavole inedite della graphic novel di Milo Manara dedicata alla vita di Caravaggio. Si tratta di un’anteprima assoluta in cui le quasi 100 tavole vengono mostrate per la prima volta al pubblico. La prospettiva di Manara è duplice: Caravaggio è osservato attraverso gli occhi dei suoi contemporanei e attraverso quelli degli uomini e delle donne del nostro tempo. Il fumettista veronese porta quindi avanti un’indagine tra storia e attualità, offrendo un nuovo contributo alla storiografia artistica. L’esposizione presenta anche opere di coloro che per primi hanno affiancato il grande maestro del Seicento: la Disputa tra i dottori del tempio di Bartolomeo Manfredi, suo primo seguace, e il Ritratto di Marcello Provenzale, attribuito a Ottavio Leoni, oggetto di una nuova ipotesi di attribuzione da parte di Strinati, che la riconduce alla stessa mano di Caravaggio.

Raccontando l’esistenza avventurosa di Caravaggio, facendone emergere il talento, la passione e gli eccessi, Manara torna alla graphic novel, e con questa sorta di moderna epopea figurativa redige una nuova biografia che può essere idealmente messa a confronto con quelle che vennero scritte e pubblicate ai tempi del pittore. È raccolta in due volumi, La tavolozza e la spada e La grazia, che la mostra anticipa.

Info: arezzomanara.wordpress.com

Galleria Comunale d'Arte Contemporanea di Arezzo

Piazza San Francesco 4Arezzo0575299255ufficiocultura@comune.arezzo.it

Commenti