Ultimora

Distrugge un’opera di Banksy sperando di aumentarne il valore: ora vale una sterlina

Lasciandosi ispirare dall’ultima performance di Banksy, un anonimo ha sminuzzato con un taglierino una copia in suo possesso di Girl with a Balloon, con l’intento di ottenere un guadagno. Dopo aver acquistato la stampa per 40mila sterline ed essere intervenuto con il suo taglierino, ha chiamato la casa d’aste Sotheby’s a Londra nella vana speranza di rivenderla al doppio di quanto l’aveva pagata. L’opera adesso vale solo una sterlina e, considerando che dell’opera esistono soltanto 600 copie originali, l’autore dello sfregio è stato accusato di vandalismo.
Pochi giorni fa proprio Girl with a Balloon di Banksy, appena battuta all’asta da Sotheby’s, si è autodistrutta in tante striscioline di carta (qui la notizia) e l’artista ha dichiarato che, in seguito a questo evento, l’opera ha ancora più valore. Potrebbe essere questa la ragione per cui l’emulatore ha deciso di fare a pezzi una delle 600 copie originali dell’opera?

Commenti