Ultimora

Alla Temple University in mostra i lavori degli artisti dello Spazio In Situ

Apre il 25 settembre alla Temple University Rome la mostra Assurdità Contemporanea, che si inserisce all’interno del progetto ideato da Tiziana Musi e Shara Wasserman di mettere in mostra artisti che lavorano in spazi condivisi a Roma. L’esposizione riproduce un esperimento già stato presentato nello Spazio In Situ, un white cube nella periferia romana in cui lavorano artisti che negli ultimi due anni hanno proposto un ciclo di mostre personali intitolato, appunto, Assurdità Contemporanea. Si tratta di giovani artisti (Christophe Constantin, Marco De Rosa, Chiara Fantaccione, Roberta Folliero, Andrea Frosolini, Francesco Palluzzi, Elisa Selli) che, condividendo lo stesso spazio, hanno iniziato a far emergere preoccupazioni, urgenze e riflessioni comuni. Da queste contaminazioni è stato elaborato un linguaggio comune, ben integrato nel contesto storico e sociale attuale. La mostra alla Temple University, offre al pubblico una visione d’insieme di questo ciclo, trasformando le due stanze espositive in una bacheca che presenta le loro riflessioni sulla società odierna, attraverso opere che dialogano tra loro, proprio come gli artisti fanno durante la loro convivenza. Info: www.studioinsitu.weebly.com

Commenti