Ultimora

Associazione Culturale Dello Scompiglio, tre artisti e una serie di eventi sul tema della morte

Il 15 settembre inaugura il progetto Della morte e del morire, programmazione tematica proposta dall’Associazione Culturale Dello Scompiglio, diretta dalla regista e artista Cecilia Bertoni, negli spazi della omonima Tenuta di Vorno a Lucca. Da settembre a dicembre è previsto un fitto cartellone con mostre, performance, concerti, workshop, residenze, incontri e discussioni di carattere scientifico e attività per bambini, incentrati sull’individualità in relazione alla morte e, in particolare, con le sue tre dimensioni: celebrativa, ideologica e socio-politica. Nella giornata d’inaugurazione il collettivo Gli Impresari presenta Il lanternista, un progetto incentrato su un dispositivo che viene comunemente considerato l’antenato del cinema, dal momento che è uno dei primi strumenti che ha permesso la proiezione di immagini in movimento: la lanterna magica. L’artista trentino Christian Fogarolli presenta invece Krajany, una ricerca archivistica che prende in oggetto l’ospedale psichiatrico di Bohnice a Praga e l’annessa zona cimiteriale in cui venivano sepolte le persone decedute all’interno della struttura. Columbarium, installazione dell’artista messicano Alejandro Gómez de Tuddo è invece composta da una serie di ritratti funerari e suoni registrati in diversi cimiteri del mondo. I
Fino al 23 dicembre, info: www.delloscompiglio.org

Commenti