Ultimora

Scopri a quale ritratto assomigli, ora la app di Google è disponibile in tutto il mondo

Ne avevamo già parlato qui a gennaio del 2018 e ora finalmente la app di Google che associa ai nostri selfie i ritratti del passato è disponibile in tutto il mondo, anche in Italia . Lanciata negli Stati Uniti, la funzione di Google Arts & Culture è stata invasa da oltre 78 milioni di autoscatti da tutto il mondo, fatti con uno scopo: trovare il sosia tra migliaia di opere d’arte provenienti dalle collezioni dei musei di tutto il mondo. L’applicazione, disponibile per iOS e Android, si basa su una tecnologia di visione artificiale incentrata sul machine learning. «Grazie alla collaborazione con le nostre istituzioni partner – spiega Michelle Luo, Product Manager, Google Arts & Culture – abbiamo più che raddoppiato il numero di opere disponibili in modo che possiate essere abbinati a decine di migliaia di ritratti». Nonostante il carattere ludico di questa operazione, si tratta di un modo per far avvicinare le persone, soprattutto i giovani, all’arte e, magari, portarle ad approfondire il lavoro di un artista sconosciuto. Info: play.google.com/store

Commenti