Ultimora

I finalisti del premio Michetti

Renato Barilli, uno dei più importanti critici italiani, ha selezionato 33 artisti per il Premio Michetti che hanno lavorato sul tema Che arte fa oggi in Italia. Barilli quindi cerca di fiutare l’arte che verrà, di avvisare il pubblico dove sta andando. Tutti gli artisti scelti hanno una solida maturità nel loro lavoro e sfuggono pre-definizioni stereotipe. La giuria tecnico scientifica era composta dai critici Guido Bartorelli, Guido Molinari, Gabriele Simongini e dal presidente della Fondazione, Carlo Tatasciore; e l’allestimento del Premio è diviso in due sezioni ideali: la prima dedicata alle installazioni e sculture e la seconda al grande ritorno della pittura. Nella mostra, in corso al Museo Michetti fino al 30 settembre, sono esposte anche le opere di Alex Bellan, Renzo Borella, Alvise Bittente, The Bounty Killers, Elena Brazzale, Lucilla Candeloro, Lorenzo Di Lucido, Elisabetta Di Maggio, Anna Galtarossa, Nicola Gobbetto, Elisa Ghioni, Paolo Gonzato, Andrea Grotto, Giorgio Guidi, Antonio Guiotto, Kensuke Koye, Federico Lanaro, Laurina Paperina, Lisa Lazzaretti, Marinangeli/Placucci, Cristiano Menchini, Matteo Montani, Emmanuele Panzarini, Chiara Pergola, Alessandro Roma, Giorgia Severi, Alberto Tadiello, T-Yong Chung, Adriano Valeri, Lucia Veronesi, Cristina Treppo. Info: www.fondazionemichetti.it

Commenti