Ultimora

Trovati, forse, gli eredi di Vivian Maier

Sono 10 i probabili eredi dell’immensa fortuna, parliamo di decine di milioni di dollari, raggiunta dalla fotografa Vivian Maier. Sparsi un po’ in tutta Europa, dove la fotografa era nata, dalla Francia, Slovacchia, Austria e Ungheria i non meglio precisati 10 cugini si sono rivolti Cook County Probate Court dell’Illinois. Un’udienza è fissata per il 17 luglio, appuntamento nel quale si capirà se esiste un diritto di eredità. Sappiamo infatti che Maier non ha avuto figli e che i suoi parenti più stretti sono scomparsi, ultimo fra tutti il fratello Carl morto in un manicomio che sembra, anche lui, non aver lasciato figli.

La storia di come Maier da tata sia riuscita a diventare una delle fotografe più esposte in tutto il mondo è cosa nota. John Maloof ha acquistato in un asta uno scatolone di negativi per 350 dollari. Stampati ha scoperto la qualità artistica del lavoro della Maier e ha cominciato a proporla a musei e istituzioni, prima negli Stati Uniti e poi in Europa. Il successo non è stato immediato ma lentamente grazie a Maloof quei negativi sono usciti dal dimenticatoio e strappati all’oblio.

Commenti