Eventi

Camera Pop, La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co

Camera, Centro Italiano per la Fotografia, ospiterà, dal 21 settembre al 13 gennaio 2019, la mostra: Camera Pop, La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co. Un percorso espositivo che ripercorre la storia della trasformazione del documento fotografico in opera d’arte, processo che giunge al suo culmine negli anni ’60. Saranno visibili oltre 120 opere, tra quadri, fotografie, collages e grafiche, che illustrano la varietà e la straordinaria vivacità di quel periodo. Il progetto, curato da Walter Guadagnini, direttore di Camera e grande esperto di Pop Art, s’inserisce in un ciclo di mostre che intendono indagare un momento storico attraverso un movimento o uno stile fotografico, illuminando contemporaneamente l’aspetto artistico e quello sociale. La Pop Art è stata un fenomeno mondiale, esploso negli anni Sessanta negli Stati Uniti e in Europa, e diffusosi rapidamente anche nel resto del mondo. «Un movimento che ha rivoluzionato il rapporto tra creazione artistica e società – spiega il curatore – registrando l’attualità in modo neutro, fotografico, adottando gli stessi modelli della comunicazione di massa per la realizzazione di opere d’arte. In questo senso, la fotografia è stata, per gli artisti Pop, non solo una fonte d’ispirazione, ma un vero e proprio strumento di lavoro, una parte essenziale della loro ricerca». 

Le opere di Andy Warhol, forse il più celebrato rappresentante della Pop Art, derivano per la grande maggioranza da fotografie. L’artista ha conferito alla riproduzione meccanica della realtà un ruolo centrale nella definizione della sua poetica. Un altro esempio di ciò all’interno della mostra è l’opera, unanimemente considerata come la prima opera compiutamente Pop della storia: Just what is it that makes today’s homes so different, so appealing, di Richard Hamilton, che è un collage fotografico. Anche in Italia il più celebre rappresentante di questa tendenza, Mario Schifano, ha spesso operato attraverso la macchina fotografica. L’affermazione della cultura Pop ha liberato energie sorprendenti anche all’interno del mondo dei fotografi, che si sono misurati direttamente, non solo con il panorama visivo contemporaneo, ma anche con le logiche della trasformazione del documento in opera d’arte. Artisti e fotografi uniti dal movimento Pop in questa mostra torinese all’insegna dello scatto.

Info: www.camera.to

Camera - centro italiano per la fotografia

via delle Rosine, 18Torino

Commenti