Foto

Ragusa Foto Festival

Nella cornice barocca di Ragusa Ibla in Sicilia, dal 29 giugno al 19 agosto, si svolgerà la VII edizione del Ragusa Foto Festival. Dal 2012 il festival costituisce un’occasione di approfondimento e di scambio dedicato alla fotografia, con una particolare attenzione ai giovani, al territorio siciliano e al Mediterraneo. Rotte di collisione è il titolo scelto per il 2018, che sintetizza il tema del conflitto e delle tracce che esso produce sul territorio, ferite e lacerazioni impresse nella memoria culturale e sociale. L’isola maggiore del Mediterraneo diviene luogo per raccontare se stessa, il mare e i paesi che la circondano. Il tema è delicato e attuale, e raccontarlo attraverso la fotografia rappresenta una via per inserirlo in una più ampia analisi della società e della cultura. Gli autori esposti sono stati selezionati per lo sguardo che li contraddistingue, lontano dalla spettacolarizzazione del tema, in favore di un’analisi più lenta e profonda, capace di riflettere sui segni che violenza e conflitti lasciano sulla pelle della terra, dell’individuo e della collettività. Le mostre sono suddivise in due ideali macro-aree, da un lato quelle degli autori più conosciuti, dall’altro il percorso espositivo di Territori di Formazione, che comprende i lavori di nove giovani autori. A queste si aggiungono i progetti espositivi legati al Premio Miglior Portfolio 2017, con il vincitore e le tre menzioni speciali per un totale di 20 mostre. Quest’anno inoltre il Ragusa Foto Festival inaugura il primo progetto destinato alla formazione: un workshop della durata di tre giorni tenuto da Mario Cresci, autore di fama internazionale. Il fotografo seguirà un gruppo di 20 partecipanti nella realizzazione di un lavoro a Ragusa, introducendoli ai temi legati all’arte, alla fotografia e alla comunicazione. Durante le giornate inaugurali, oltre all’apertura delle diverse mostre, il Festival propone un ricco programma di eventi che comprende conferenze, talk con autori, letture portfolio. La direzione artistica del festival è composta da Paola Binante, fotografa e docente presso l’ISIA e l’ABA di Bologna, Alessandro Carrer curatore e docente di Estetica e Visual Studies all’ISIA di Urbino e Javier Marcelo Cabrera, fotografo professionista e si avvale di un autorevole comitato scientifico.

Info: www.ragusafotofestival.com

Commenti