Ultimora

The London Mastaba è l’ultima impresa di Christo sul lago di Hyde Park

Due anni fa aveva fatto notizia con The Floating Piers sul Lago di Iseo, oggi la nuova impresa di Christo è a Londra, giace sulle acque della Serpentine, dentro Hyde Park. Si chiama The London Mastaba e consiste in un tronco di piramide fatto di 7506 fusti dipinti e impilati uno sull’altro. Pesa oltre 650 tonnellate, è alto poco più di 20 metri, è costato circa 3,4 milioni di euro e sarà visibile fino al 9 settembre. A contattare l’artista è stato proprio Hans-Ulrich Obrist, direttore della Serpentine e pare che, appena arrivato nel parco, Christo abbia subito indicato la porzione di specchio d’acqua dove sarebbe sorta la sua opera. Un tempio galleggiante della modernità che, non a caso, prende il nome Mastaba proprio da strutture piramidali senza punta, figure trapezoidali popolare nell’antica Mesopotamia. ma quella realizzata a Londra è solo una versione più piccola di quella che, in progetto dal 1977, dovrebbe essere realizzata nel deserto vicino ad Abu Dhabi: un parallelepipedo composto da 450mila barili di petrolio vuoti. Dal 10 luglio, inoltre, chi non ha la possibilità di vedere dal vivo l’opera di Christo, potrà farlo virtualmente su sAcute Art, una app scaricabile gratuitamente.

Commenti