Ultimora

L’arte di Omino71 incontra la moda nella mostra Statu$ymbol

Omino71, artista romano che porta in strada i cartoni animati, tocca per la prima volta il mondo della moda.  Fino al 10 giugno, infatti, presenta i suoi mash-up pop alla galleria romana D.d’Arte | Plus Arte Puls, nell’ambito di IndossArte 2018. La mostra, dal titolo Statu$ymbol è curata da Francesca Barbi Marinetti e Giancarlo Carpi e accompagnata dai testi di Valeria Arnaldi, Lucia Collarile e da un’introduzione di Giorgio de Finis. IndossArte 2018 è la seconda edizione di un progetto ideato da Francesca Barbi Marinetti e Lucia Collarile che indaga sul valore artistico di opere d’arte portatili e portabili. IndossArte afferma che indossare un’opera d’arte sia un privilegio unico che consente a chi ne usufruisce di esporla sul proprio corpo, percepirla in maniera totale e multisensoriale, interpretarla, diventarne parte e quindi anche trasformarsi e trasformarne il significato. I lavori di omino71 che ricordano le incursioni di Takashi Murakami nel mondo dell’alta moda, elevano gli oggetti di moda al rango di opere d’arte offrendo spunti e richiami sulla storia dell’arte ma anche su un immaginario collettivo ben riconoscibile. Cultura alta e cultura bassa sono riassunti nelle sue opere: «L’icona popolare – spiega Francesca Barbi Marinetti – rivisitata dall’artista e dipinta sulla borsa rende concettualmente opera d’arte questo readyfake di duschampiana memoria». Info: www.ddarte.com

Commenti