Ultimora

Al via la prima edizione del Premio Mosca, concorso per curatori italiani emergenti

Al via la prima edizione del Premio Mosca, un concorso rivolto ai curatori italiani emergenti promosso dalla Direzione generale Arte e Architettura contemporanee e periferie urbane del Mibact e dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Maeci, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca e la VAC Foundation. In palio la possibilità di trascorrere sei mesi nella capitale russa, tra il 15 ottobre 2018 e il 15 aprile 2019, al fine di approfondire le proprie capacità curatoriali a contatto con l’ambiente culturale e artistico della città e di collaborare all’organizzazione delle attività culturali in programmazione alla Fondazione VAC. Requisiti essenziali per la partecipazione la cittadinanza italiana, l’età (nati dopo il 1985), una laurea in architettura, storia dell’arte, filosofia, sociologia, conservazione dei beni culturali o materie affini e dimostrare tramite curriculum di aver svolto un’attività curatoriale di almeno tre anni e di avere un’ottima conoscenza della lingua inglese. La conoscenza del russo costituirà titolo preferenziale. Le iscrizioni al bando possono essere inviate entro il 12 luglio. Per tutte le info e per scaricare il bando: www.esteri.it/mae

Commenti