Eventi

Couples modernes

Il Pompidou-Metz ospita fino al 20 agosto una mostra incentrata sull’arte e le forti passioni amorose. Intitolata Couples modernes l’esposizione raccoglie più di 800 opere che sono espressione di un legame di coppia fra artisti d’avanguardia come Pablo Picasso e Dora Maar, Robert e Sonia Delaunay, Georgia O’Keeffe e Alfred Stieglitz; o ancora Jean Arp e Sophie Taeuber-Arp, Man Ray e Lee Miller, Eileen Gray e Jean Badovici. La mostra esplora il processo creativo nato da una relazione passionale, complessa e a volte sovversiva che univa molti artisti della prima metà del XX secolo. 

Non solo pittori, scultori, fotografi e architetti, ma anche poeti, romanzieri, musicisti, ballerini e mercanti che insieme costituiscono campi fertili di scambi, di confronti e d’influenza. Oltre a porre l’accento sulla vita amorosa l’esposizione illumina anche l’evoluzione del pensiero dei protagonisti e rivela nomi poco conosciuti. Giusto per fare qualche esempio: l’illustratrice Suzanne Malherbe chiamata Marcel Moore oppure la pianista e musicista Nelly von Moorsel, sposa del pittore e teorico Théo van Doesburg. Insomma, scopo del percorso sembra essere quello di mostrare un taglio diverso su una delle stagioni artistiche più rivoluzionarie di sempre. Qui per chi sa il francese una bella selezione di approfondimenti sugli artisti in mostra. Info: www.centrepompidou-metz.fr 

Commenti