Eventi

Picasso Ceramics

Il Louisiana Museum of Modern Art di Humlebæk, Copenaghen, ospita fino al 27 maggio la mostra Picasso Ceramics, secondo il New York Times una delle migliori mostre da vedere nel 2018. Una rassegna che raccoglie oltre 160 pezzi prodotti da Picasso in età avanzata, frutto della sua passione per la ceramica, coltivata dall’estate del 1946, quando l’artista soggiorna a Golfe-Juan, nel sud della Francia, e partecipa a una mostra di ceramiche a Vallauris, un’area nota per le sue numerose officine di ceramica. Quest’esperienza è un punto di svolta per Picasso, che inizia immediatamente a sperimentare materiali ceramici, ossidi e smalti oltre ai processi e le tecniche. Ma è solo nel 1948 che Picasso avvia una collaborazione continuativa con il laboratorio di Madoura e decide di trasferirsi definitivamente nel sud della Francia, dove, accanto a dipinti, disegni, sculture e opere grafiche, produce circa 4000 oggetti in ceramica. Sono proprio questi gli oggetti presentati nel museo danese: vasi, piatti e bellissime brocche, una produzione meno conosciuta del grande artista. Tra le ceramiche, anche sculture di animali, fauni e figure femminili che nascono dall’immaginazione di Picasso e prendono vita dall’argilla umida prende forma. La mostra è supportata dal museo nazionale Picasso-Parigi e segna i 60 anni di vita del Louisiana Museum.

Louisiana museum of modern art

Gl. Strandvej 13 3050Humlebæk+45 4919 0719mail@louisiana.dkhttp://www.louisiana.dk/uk/Service+Menu+Left/Home

Commenti