Eventi

Robert Capa, Retrospective

In occasione delle celebrazioni per i 70 anni dalla fondazione Magnum Photos, inaugura a Palermo la mostra Robert Capa Retrospective, dedicata a uno dei massimi protagonisti del fotogiornalismo del XX secolo. Nella location del Real Albergo dei Poveri, dal 25 aprile al 9 settembre, il progetto, a cura di Denis Curti, presenta attraverso 12 sezioni 107 fotografie in bianco e nero, che il fotografo fondatore di Magnum Photos nel 1947 insieme a Henri Cartier-Bresson, George Rodger, David ”Chim” Seymour e William Vandivert, ha scattato dal 1936 al 1954, anno della sua morte in Indocina, per una mina anti-uomo. Eliminando le barriere tra fotografo e soggetto, le sue opere raccontano la sofferenza e la crudeltà della guerra. Molti dei suoi scatti sono divenuti iconici, ad esempio le fotografie dello sbarco in Normandia delle truppe americane, il 6 giugno 1944.

Carattere distintivo di Capa è stato quello di ri-personalizzare la guerra regi­strando singoli gesti ed espressioni del viso: ”sapeva – ha scritto il suo amico John Steinbeck – di non poter fotografare la guerra, perché è soprattutto un’emozione. Ma è riuscito a fotografare quell’emozione conoscendola da vicino, mostrando l’orrore di un intero popolo attraverso un bambino”.  La mostra inoltre comprende una speciale sezione dedicata alle fotografie scattate da Capa in Sicilia. Info e biglietti: www.ticketone.it/real-albergo-dei-poveri

Real Albergo dei Poveri

Piazza Carlo III, 1, 80137 Palermo081 795 1111

Commenti