Ultimora

Da SpazioCima la personale di Luisiano Schiavone

Inaugura da SpazioCima il 9 maggio la personale di Luisiano Schiavone, artista pugliese classe 1975, che racconta i trent’anni della sua ricerca artistica. Da sempre vicino all’informale e all’espressionismo astratto, Schiavone elabora uno stile personale che ruota intorno allo studio di segno, colore e materia. Tre elementi determinanti nella sua produzione, legati tra loro ma che allo stesso tempo diventano a sé stanti delle tre collezioni dell’artista. Le pennellate quasi scientifiche di Schiavone fanno propri gli insegnamenti dei grandi maestri del passato, i suoi dipinti alternano in modo armonico figurativismo e astrattismo. La sua collezione di Corpi include figure che sembrano planimetrie, forme da interpretare, che sottendono la creazione di una nuova realtà. Per la materia, invece, reinterpreta in alcune tele il concetto di “Sincronicità”, in cui le materie casuali creano nuovi equilibri. Nei suoi “Ritratti”, invece, è il colore a prevalere: pennellate calde e intense per volti mai in posa, mai simmetrici, in un continuo movimento apparente.
SpazioCima, via Ombrone 9, info: www.spaziocima.it

Commenti