Video Inside

L’EYE Filmmuseum premia Francis Alÿs

L’EYE Filmmuseum di Amsterdam, istituzione dedicata al cinema, ha nominato Francis Alÿs vincitore del premio EYE Art & Film di quest’anno. Il premio, assegnato annualmente a un artista che lavora con le immagini in movimento, è di circa 35mila euro e in passato ha consacrato artisti del calibro di Hito Steyerl, Ben Rivers e Wang Bing. Alÿs è celebre in tutto il mondo per i suoi film, fotografie, disegni e video che affrontano il tema dei confini e i loro effetti sulle comunità. Una poetica, la sua, fatta di cammini e spostamenti, che guarda al territorio con uno sguardo politico. Riproponiamo qui il video di Alÿs del 1997 Paradox of Praxis: A volte Making Something Leads to Nothing in cui l’artista spinge un blocco di ghiaccio attraverso Città del Messico per nove ore, finché non si scioglie completamente. «Il cinema – ha dichiarato l’artista in un’intervista su ARTnews – è qualcosa che non conosco affatto. Lo adoro, ma non è la mia lingua».

Commenti