Ultimora

Torna Outdoor, quest’anno al Macro Testaccio

Ottava edizione per il festival romano Outdoor dedicato alla cultura metropolitana. Curato come sempre da Nu factory, l’evento si sviluppa al Macro Testaccio dal 14 aprile al 12 maggio. Il titolo per questa edizione è Heritage, un tema che solleva una serie di domande (quali culture sono oggi considerate come patrimonio nella nostra società? Quale patrimonio stiamo costruendo e quale trasmetteremo alle future generazioni?), alle quali il festival con tutte le sue diramazioni: mostre, incontri, musica, cerca di dare una risposta. 

Una grande novità anima l’appuntamento di quest’anno: non più solo street art come nelle precedenti edizioni, ma una serie di artisti che pur dialogando con la strada per certi versi se ne allontanano. La mostra al Macro Testaccio divisa in quattro sezioni ospita nomi come Paolo Buggiani, Quiet Ensemble e Fabrizio Efrati oltre a presenze internazionali che tentano di fare un punto su chi siamo ora, da dove veniamo e dove stiamo andando. Una serie di conferenze e concerti durante tutto il corso del festival anima il programma che mai come quest’anno si trova dentro uno spazio istituzionale, per quanto fuori dai canoni espositivi.

Commenti