Ultimora

I Peanuts dalle strisce finiscono sui muri di mezzo mondo

Forse non hanno bisogno di pubblicità, essendo i personaggi del mondo dei fumetti più famosi e amati di tutto il mondo. Sono i Peanuts che escono dalle strisce di carta, dove sono nati, per finire sui muri di città come Los Angeles, Parigi, Berlino, San Francisco, Tokyo, Città del Messico e New York. È la grande mela che per prima, dal 16 aprile e da lì per tre mesi, ospita la prima apparizione del progetto commissionato da Peanuts Worldwide, che supervisiona tutte le rappresentazioni dei fumetti firmati Schulz. Muri alti tre metri e larghi quattro e mezzo ospitano le interpretazioni dei famosi personaggi realizzati da sette artisti: Kenny Scharf, Nina Chanel Abney, Rob Pruitt, André Saraiva, Tomokazu Matsuyama, FriendsWithYou e il collettivo AVAF. 

E sembra chiudersi un cerchio quando uno degli artisti invitati, Pruitt, ha detto: «Penso di aver imparato a disegnare copiando i personaggi e le strisce di Peanuts più e più volte, in particolare i dettagli – l’erba, la neve, le linee traballanti». 

 

Commenti