Ultimora

Indiscrezioni dal mondo della moda, la Wintour lascia il timone di Vogue USA

Pochi giorni fa a New York ha iniziato a girare una notizia che ha fatto scatenare la stampa internazionale: Anna Wintour, a capo di Vogue USA e alla direzione artistica del gruppo Condé Nast, potrebbe lasciare il trono dopo 30 anni. Secondo le indiscrezioni, rilanciate anche dal New York Post, la Wintour lascerà il magazine il prossimo luglio, dopo le nozze della figlia Bee Schaffer con Francesco Carrozzini, figlio di Franca Sozzani. Secondo altri rumors, il numero di settembre 2018 sarà l’ultimo a portare la sua firma e Edward Enninful, attuale nuovo direttore di Vogue Uk, potrebbe essere il suo successore. I commenti ufficiali di Condé Nast non sono tardati ad arrivare e negherebbero tutte le notizie diffuse negli ultimi giorni. Wintour, che per molti ha ispirato il libro e l’omonimo film Il diavolo veste Prada, a oggi rappresenta una figura chiave nel fashion system e comunque il direttore di giornale più temuto e influente dell’intero sistema moda. Molti la associaIl suo potere, poi, si estende a molte altre iniziative non editoriali come l’ormai storica relazione con la parte dedicata alla storia del costume del Metropolitan Museum, istituzione con cui organizza ogni anno una mostra e un relativo ballo con star e stilisti, evento con una grande risonanza mediatica.

Commenti